Vaccini : Veneto sospende il decreto con i due anni di moratoria

Mindy Sparks
September 13, 2017

Dopo tre giorni sulle barricate del fronte no vax, Zaia suona la ritirata dopo che persino assessori della sua maggioranza avevano iniziato a sparare a palle incatenate contro la determina del dirigente della sanità che andava contro la legge nazionale. "Presidente, ho commesso un errore nella tempistica e nelle modalità, mi spiace se ciò ti ha creato imbarazzo, per questo ti metto a disposizione il mio mandato, credo sia doveroso consentito di valutare se il nostro rapporto fiduciario permane". È lo stesso Zaia ad annunciare su Facebook la decisione di sospendere "temporaneamente" la moratoria.

Vuoi sapere di più sull'obbligo dei vaccini per l'iscrizione a scuola?

La richiesta della moratoria verràa portata al consiglio di stato: il quesito sollevato riguarda i tempi di applicazione per le iscrizioni dei non vaccinati da 0 a sei anni negli asili nido e scuole di infanzia.


Il braccio di ferro sui vaccini serviva a Zaia per tenere alta l'attenzione sul referendum a rischio quorum ma, a differenza del ricorso alla Consulta, rischia ora di trasformarsi in un boomerang oppure in un nuovo argomento per scagliarsi ancora una volta contro il centralismo di Roma. Forza Italia aveva chiesto al governatore di ripensarci. La parola ora passa al Consiglio di Stato.

LORENZIN - "Apprendiamo con soddisfazione la decisione del Veneto di allinearsi alla normativa nazionale" ha affermato il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin. "Se uno impugna una legge, in attesa dell'esito dovrebbe applicarla". Il ministero valuterà il tipo di provvedimento adottato dalla Regione. Ciò non escludeva la sanzionabilità dei genitori inadempienti, ma di fatto rinviava l'esclusione dei bimbi. I bambini possono essere esonerati, per motivi di salute, con un certificato. Controtendenza si erano però espressi Roberto Maroni, presidente lombardo della Lega, il quale non si era alleato con Zaia e la sua crociata. Ammaina la bandiera della moratoria e, siamo certi, a malincuore, lascia che le cose vadano come vuole il ministro e la burocrazia. Una diminuzione della copertura vaccinale comporta la recrudescenza di alcune malattie come il morbillo.

Other reports by Iphone Fresh

Discuss This Article

FOLLOW OUR NEWSPAPER