Galaxy S8 e S8+ Microsoft Edition disponibili alla vendita: il prezzo

Mindy Sparks
November 14, 2017

A luglio, GeekBench ha mostrato uno smartphone Samsung con codice di modello SM-G9650. Secondo quanto rivelato da GeekBench, il Samsung SM-G965F avrebbe come sistema operativo in esecuzione Android 8.0 Oreo. Inoltre, il design dello smartphone, rispecchia quello attuale.

Alla fine, sul prossimo Samsung Galaxy S9 potrebbe essere evitato il grosso problema che attualmente troviamo sull'S8, ossia l'inserimento del lettore di impronte digitali al fianco della fotocamera principale. Infatti anche nel 2018 dovremmo poter vedere sul mercato anche la variante con il processore Qualcomm SnapDragon 845, il top di gamma per la prossima generazione di smartphone. L'unica spiegazione plausibile è che, riprendendo anche un "percorso" fatto in passato con altri top di gamma, per ora si stia testando il Samsung Galaxy S9 Plus in modalità "risparmio energetico" al massimo delle sue possibilità, limitando quindi fortemente l'attività del SoC. Non può che essere questa la spiegazione, considerato anche che il device analizzato è di certo un prototipo (la produzione di massa comincerà a dicembre).


In attesa che gli ingegneri del gruppo trovino la quadratura del cerchio (le stesse fonti prevedono che i tempi saranno maturi per l'uscita del phablet Note 9) lo scenario più accreditato per il futuro Galaxy è il ritorno del lettore di impronte piazzato sul retro del dispositivo, sperando non venga piazzato nella stessa, scomoda posizione occupata su S8 e S8 Plus.

In base a questi nuovi render CAD, però, pare che Samsung abbia scelto di posizionare la dual camera verticalmente così da spostare il sensore di sblocco tramite impronta sotto il modulo, quasi al centro, per renderlo facilmente accessibile dall'utente.

Other reports by Iphone Fresh

Discuss This Article

FOLLOW OUR NEWSPAPER